- Per la Crescita -

Il giorno in cui il bambino si rende conto che tutti gli adulti sono imperfetti diventa adolescente, il giorno in cui li perdona diventa adulto, il giorno che perdona se stesso diventa saggio
Alden Albert Nowlan

 

Difficoltà nello sviluppo:
Infanzia: consulenza a genitori su tematiche e problematiche legate alla crescita come lo svezzamento, togliere il ciuccio, togliere il pannolino e difficoltà di controllo degli sfinteri, iperattività, difficoltà di linguaggio, difficoltà di socializzazione, mutismo selettivo, inizio scuola materna/primaria, difficoltà di apprendimento.

Adolescenza: consulenza su tematiche di affettività e sessualità, disturbi del comportamento alimentare, conflitto con i genitori, bullismo, ritiro sociale, dipendenza da alcol e sostanze, condotte autolesive, internet e social network.

Psicodramma con bambini e adolescenti
In una fase come quella evolutiva in cui l’analisi verbale risulta inefficace per individuale adeguate chiavi di lettura dell’esperienza emotiva, si lavora attraverso il gioco, il disegno e attraverso la rappresentazione psicodrammatica del vissuto quotidiano. Viene utilizzata da diversi anni e con ottimi risultati la  tecnica dello “psicodramma” nella quale il bambino e l’adolescente hanno modo di  rappresentare attraverso “personaggi di gioco” o attraverso la “messa in scena” individuale il loro mondo interiore.

E’ un percorso terapeutico volto alla cura del disagio psicologico in ogni sua forma (Disturbi di attaccamento, Ansia, Tic, Fobie, Deficit di attenzione/iperattività,  Disturbo della condotta, Disturbo da Stress, Disturbi Psico-Somatici, Disturbi ossessivi, Disturbi Alimentari, Disturbi dell’evacuazione, Disturbi dell’umore, Disturbo del sonno, Dipendenza) attraverso l’approccio psicanalitico.     

Per i Genitori - Percorsi di accompagnamento alla nascita Incontri rivolti ai futuri genitori per favorire l’elaborazione delle emozioni dell’attesa.

Temi trattati:  timori del “non conosciuto” (Sapro’ essere una buona madre/un buon padre?), l’ipocondria in gravidanza, il parto, i primi momenti di incontro con il bimbo, il coinvolgimento paterno, il post-parto, la depressione (cos’è e come fronteggiarla).     

- Per l'apprendimento -

- Valutazione Neuropsicologica e Certificazione
Ognuno è un genio.
Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi passerà tutta la vita a credersi stupido
(Albert Einstein)

Valutazione neuropsicologica delle principali funzioni cognitive attraverso prove di intelligenza, prove di percezione, prove di attenzione, prove di memoria, prove di linguaggio, di lettura, scrittura e calcolo volte ad una analisi del funzionamento cognitivo nel bambino/ragazzo, adulto in modo da individuare e sfruttare i punti di forza e migliorare, potenziare le aree di debolezza. Diagnosi di Disturbi Specifici di Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali.

- Potenziamento
Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto
(Vincent Van Gogh)

Attività mirate al potenziamento di abilità di base quali lettura, scrittura e calcolo per favorire l’apprendimento e il miglioramento dell’abilità stessa. Nel periodo della scuola elementare, per bambini con difficoltà o disturbi specifici, è fondamentale lavorare sul potenziamento dell’abilità in modo da favorirne il più possibile l’acquisizione e poterne fare uso nelle classi successive. Metodologia personalizzata in base alle caratteristiche del bambino attraverso l’uso di programmi specifici che ne garantiscono i risultati. Professionista convenzionato con Anastasis per utilizzo piattaforma RIDINET di riabilitazione.

- Metodo Feuerstein
Imparare senza riflettere significa sprecare energia
(Confucio)

Metodo volto a sviluppare l’intelligenza attraverso esercizi guidati. Metodologia standardizzata centrata sulla consapevolezza del bambino/adulto circa i processi mentali che utilizza nel compiere un compito o risolvere un problema e sull’apprendimento di strategie per padroneggiare questi processi a seconda delle esigenze. Presupposto del modello è che il cervello umano è modificabile se opportunamente stimolato. Adatto a bambini, studenti con bisogni educativi speciali ed a tutti coloro che si vogliono misurare con nuovi compiti e nuove sfide.

- Metodo di studio
La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere
(Plutarco)

Consulenza al bambino/ragazzino ed ai genitori volto all’individuazione di un metodo di studio personale che consenta l’autonomia nello studio e il raggiungimento dei risultati prefissati.